Elezioni 2016-2017

Le elezioni dei nuovi Consiglieri e Consigliere del CCR per l’anno 2016-2017 si sono svolte il 28 ottobre 2015. 

Quest’anno le classi che fanno parte del CCR sono:
la VB della Scuola Primaria Bertolini e le classi II D, III D, I B, I E, III E, IF, IIF, IIIF, IIIG della scuola secondaria di primo grado Francesco Francia.

IMG_0815


Ecco il discorso letto dai Consiglieri della classe III D in occasione delle elezioni:

Salve, io sono Filippo e lei è Martina. Siamo alunni di terza e perciò questo è il nostro ultimo anno di scuola media. A giugno ce ne andiamo e portiamo via con noi anche tre anni di esperienza nel CCR.

In questi tre anni, con le altre classi del CCR, abbiamo fatto molte cose, alcune si sono viste e si vedono: abbiamo fatto la giornata del saluto, il Legal Music Dream, abbiamo costruito i mattoni della legalità e dipinto il murale che la nostra classe ha realizzato nel sottopasso del Giardino Campagna.

Questo vuol dire che partecipando al Consiglio potrete contribuire a realizzare le idee e i sogni vostri e dei vostri compagni; alcuni vostri progetti poi miglioreranno Zola e spingeranno anche le persone ad avere comportamenti più corretti e responsabili.

Ma quello che non si vede dell’esperienza che cominciate quest’anno, è che cambierà il vostro modo di pensare e questo lo porterete via con voi per la vostra vita futura.

I Consiglieri ad esempio impareranno a rappresentare le idee dei loro compagni e non le loro opinioni personali e tutti capirete (come l’abbiamo capito noi!) che democrazia vuol dire, a volte, accettare le proposte di altri anche se non le condividi.

Noi in questi anni di progetti e di attività nel CCR, abbiamo capito alcune cose importanti: abbiamo capito per esempio cosa significano le parole LEGALITA’ RISPETTO, INTEGRAZIONE, e l’abbiamo capito lavorando insieme a tutti gli altri, nelle assemblee e in classe, allegramente e senza troppa fatica.

Auguriamo perciò a tutte le classi che hanno scelto di fare questa esperienza di lavorare divertendosi e di ricavare dal loro lavoro le più grandi soddisfazioni.

La classe III D della Scuola F.Francia

Nessun commento lasciato

Lascia una risposta